esami statoLa prova scritta di italiano si terrài il 22 giugno con inizio alle 8.30, che consisterà nella somministrazione di sette tracce con tre diverse tipologie:

  • analisi e interpretazione del testo letterario;
  • analisi e produzione di un testo argomentativo;
  • riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità.

Il 23 giugno si terrà la seconda prova scritta, cosiddetta di indirizzo, diversa per ogni tipo di scuola superiore di secondo grado e predisposta dalle singole scuole.

La valutazione finale resta in centesimi. Al credito scolastico sarà attribuito fino a un massimo di 50 punti. Per quanto riguarda le prove scritte, a quella di Italiano saranno attribuiti fino a 15 punti, alla seconda prova fino a 10, al colloquio fino a 25. Si potrà ottenere la lode. La partecipazione alle prove nazionali Invalsi, che pure saranno svolte, e lo svolgimento dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento non costituiranno requisito di accesso alle prove.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (m_pi.aoogabmi.registro_decreti_r_.0000065.14-03-2022.pdf)Ordinanza Ministeriale n.65 dl 13 marzo 2022439 kB